La Parrocchia dell'invisibile ha trovato casa

Parrocchia Terzelli

La Parrocchia dell'Invisibile ha trovato casa. Non per fermarsi o installarsi, non per abbandonare il suo stile itinerante, ma per avere un CUORE, un CENTRO PULSANTE, un EREMO, una SORGENTE a cui tornare e da cui ripartire.

Terzelli, di fronte a Strada in Casentino (AR), a pochi chilometri da Romena, Quorle e San Pancrazio, vuole essere qualcosa di più di una semplice“base operativa” o dell'abitazione privata di un prete, ma un PUNTO DI RIFERIMENTO e un PICCOLO LUOGO DI ACCOGLIENZA per tutti coloro che hanno condiviso o intendono condividere un tratto di strada con noi. Per provare a vivere da fratelli e sorelle quell'Evangelo – buona notizia! - e quella Parola che stiamo provando a mettere al centro della nostra umanità.

Il nostro sogno sarebbe di abitare e vivere questo luogo con l'aiuto di tutti coloro che ci credono, formando di volta in volta COMUNITÀ PROVVISORIE che mandano avanti in semplicità e amicizia la casa.

La piccola pieve romanica risalente al 1200 sorge a circa 500 metri di altitudine nei pressi di una FONTE omonima, che dà acqua ancora oggi alle poche case intorno. Il microclima è ottimo, mitigato dal torrente Solano che scorre nella sottostante valle.

Questa casa è in gran parte da ristrutturare (a parte il tetto, già fatto) e consolidare. Abbiamo già iniziato campi-lavoro di ripulitura e sgombero all'interno e all'esterno, alcune ditte dovranno svolgere nei mesi autunnali e invernali i lavori più importanti, ma le sue fondamenta saranno solide, perchè fondate sulla Parola, la roccia che àncora alla terra e costruisce verso il cielo.

Come è stato in questi anni, non saremo noi a portare ad altri la Parola, ma sarà lei a portare noi – “pietre vive” - , a edificare il nuovo dentro e fuori di noi, a farci crescere in queste impreviste maturazioni.

Con gioia abbiamo accolto le parole del vescovo Mario che ha riconosciuto il carisma della Parrocchia dell'Invisibile, collaborando per individuare un luogo adatto alle sue attività nella Parrocchia di Terzelli.

Cogliamo l'occasione dell'inaugurazione di questo NUOVO SITO, che sostituisce quello meravigliosamente progettato e costruito da Gaetano (a cui va la nostra infinita riconoscenza), per comunicare questa bella novità di Terzelli, anche agli autori dell'attuale sito, in primis Giovanni, e alla preziosa e competente opera di Elisabetta, va la nostra gratitudine per la passione e la cura del dettaglio, questioni di importanza tutt'altro che marginale!

Spero che ne possiate godere in tanti e anche attraverso questo strumento rinnovato che viaggia lungo le frequenze del web – non del tutto estranee a quelle dell'anima- possiate restare sulla stessa lunghezza d'onda e condividere altri pezzi di cammino insieme.

Spero che anche la nuova “avventura” di Terzelli vi possa appassionare e coinvolgere in qualche modo.

Un abbraccio a tutti, di cuore, shalom!

Luca e Monica